Salomon Speedcross 3 CS Psicofly » Bioenergetica

Bioenergetica

apr
12

Il corpo e la mente si condizionano e si evolvono di pari passo, le emozioni sono il fuoco dell’anima che tengono accesa la mente e rendono vivo il corpo.
Il mio lavoro terapeutico ha valore dal momento che il paziente comincia a sentire il suo corpo e a sbloccare tutte le tensioni emotive accumulate nei suoi muscoli.
Quando ad esempio la rabbia trattenuta è troppa, le mascelle ne possono risentire, si crea una forte tensione, come anche il collo.
La prima cosa è imparare a respirare e di conseguenza capire quanto è importante darsi il diritto di esistere, a prescindere dagli altri.
Trattenere rabbia o dolore vuol dire riempire il tuo corpo di tensione, la rabbia infiamma, il dolore spegne.
Nel primo caso senti dentro una pallina impazzita che accellera ogni tua sensazione, sei sempre agitato e insoddisfatto, nel secondo caso hai un senso di apatia, magone, paura e poca forza.
Con il lavoro terapeutico comincerai a capire il motivo della tua condizione e comincerai anche a scaricare le tensioni o ad aumentare la tua energia a seconda dei casi.
La terapia è un momento di crescita e richiede una grande coraggio, si entra insieme al terapeuta nell’inferno per riaprire i cassetti che credevi di aver chiuso ma che oggi ancora ti condizionano, rivedere tutte le tue relazioni infantili ed adolescenziali ti sarà utile per capire quanto tempo è che ripeti gli stessi meccanismi che hai ereditato dalla tua famiglia di origine.
la consapevolezza ti libererà dalle catene e passerai un periodo di riflessione nel purgatorio, questa è la fase che io chiamo”egoistica” della terapia, nella quale imparerai a pensare a te stesso, cercherai di amarti e di sentirti.
Dopo finalmente sarai pronto per volare nel tuo paradiso, ti conoscerai nei tuoi pregi e nei tuoi difetti, capirai che in te cesistono una parte buona ed una meno buona ma che ti rappresentano, ti accetterai e ti amerai perchè sei tu.
La paura verrà annientata dalla tua forza interiore, il tuo vero sè emergerà e sarai libero.
Con te e per te…
Dott. Andrea Buzzi